Follow Us

Segui Guido Gobino anche sui tuoi social network preferiti
         

Salon du Chocolat di Milano, stiamo arrivando!

salon-du-chocolat

Salon du Chocolat di Milano, stiamo arrivando!

Dal 13 al 15 febbraio al The Mall di Porta Nuova Varesine a Milano si terrà l’edizione italiana del Salon du Chocolat, tre giorni dedicati al peccato di gola più amato del mondo. I visitatori avranno la possibilità di immergersi nel mondo del cioccolato, scoprendone le diverse origini, le tecniche di produzione e le caratteristiche organolettiche attraverso degustazioni e workshop, insieme a produttori di eccellenza, chef stellati, e opinion leader del cioccolato.

La Cioccolateria Artigiana Guido Gobino, oltre che essere presente allo stand A19, parteciperà alla kermesse contribuendo alla presentazione del progetto dell’Iic – Istituto Internazionale Chocolier.

Per chi non lo sapesse ancora, ricordiamo che l’Iic è un’organizzazione scientifica e indipendente, creata dal Centro Studi Assaggiatori, da Domori e da Guido Gobino, ed è rivolta a tutti coloro che operano lungo la filiera del cacao e ai consumatori attenti che desiderano imparare a riconoscere, apprezzare e utilizzare al meglio il cioccolato eccellente. Si tratta infatti di un istituto nato per la valorizzazione e lo sviluppo del cioccolato di alta qualità, attraverso l’analisi sensoriale e la conoscenza di tutta la filiera produttiva.

Durante il Salone, l’Istituto Internazionale Chocolier, proporrà alcuni seminari “Chocoexperience” in cui si presenterà un approfondimento sulla filiera produttiva del cioccolato. Saranno 2 al giorno, per ognuno dei giorni del Salone e, quello che vedrà protagonista Guido Gobino sarà quello di domenica alle ore 14.

Ma non solo. Nel programma degli incontri previsti dal Salone presso la Piazza Centrale, ci sarà anche un appuntamento in cui la nota firma del Corriere della Sera Enrico Mannucci intervisterà Guido Gobino. Il tema fondamentale sarà certamente il Cioccolato Gianduja, risposta nostrana al “superpotere francese” in tema di “cibo degli dei”. Ma si affronteranno anche i temi ultimamente sempre più importanti per l’Artigiano Cioccolatiere Torinese: la filiera corta, il rapporto diretto con i produttori, la lavorazione delle fave di cacao e il supporto delle piccole piantagioni. Il tutto ovviamente accompagnato da una degustazione finale di specialità della Cioccolateria Artigiana.

L’appuntamento sarà per sabato 13 febbraio, alle ore 12, presso il Palco Centrale.

Ma non è tutto. In occasione del Salon du Chocolat, Guido Gobino presenta in anteprima una nuova ganache: una pralina in cui è stato ricostruito il profilo aromatico del Vermouth di Torino Giulio Cocchi, in cui si possono riconoscere le note caratteristiche di chiodi di garofano, rabarbaro e agrumi.

La ganache, tagliata alla chitarra e finemente decorata a mano, è ricoperta da un sottile strato di Cioccolato Extra Bitter Blend 63%, una miscela in cui le migliori qualità di cacao aromatico del Sud America si uniscono, ottenendo un sapore intenso, rotondo e persistente.

La volontà di creare questa pralina speciale è il frutto di una amicizia e di una collaborazione fra la Cioccolateria Artigiana e la casa piemontese Giulio Cocchi nata nel solco della comune esperienza all’interno della Compagnia del Cioccolato e della compagine Exclusive Brands Torino, rete di imprese storiche del Piemonte e tesa allo sviluppo e alla promozione di una selezione di brand e di prodotti d’alta gamma del territorio.

La ganache sarà presentata per la prima volta in degustazione presso il Sensory Bar della Giulio Cocchi e anche in vendita presso lo stand A19 di Guido Gobino, a partire da sabato 13 febbraio.

salon-du-chocolat-ganache

Per maggiori informazioni: www.salonduchocolat.it

Vi aspettiamo!